Agatha Christie – colpisce ancora…

Ho adorato questo articolo di Radical Ging che con passione è andato a cercare informazioni sulla vita di una delle più straordinarie scrittrici del Novecento. Il ritratto che ne emerge aiuta a comprendere alcuni topoi letterari che ritornano ancora e ancora nei romanzi gialli della scrittrice inglese che fu, per la sua grande creatività, nominata dalla Regina dama comandante dell’Ordine dell’Impero Britannico.  I romanzi della Christie andrebbero assaporati uno dopo l’altro come dei cioccolatini, ma non tutti hanno tempo libero sufficiente. Per questo vi propongo una piccola, e personalissima, TOP 5:

Alla numero 5: Corpi al Sole

Alla numero 4: La domatrice 

Alla numero 3:  Assassinio allo Specchio. 

Alla numero 2: L’assassinio di Roger Ackroyd

Alla numero 1: Dieci piccoli indiani

Consiglio, infine,   la visione di “Assassinio sull’Oriente Express” del 1974 per la regia di Sidney Lumet. Nel cast brillano Albert Finney, Lauren Bacall , Ingrid Bergman,  Michael York, Sean Connery, Anthony Perkins, Vanessa Redgrave.

Come già detto in precedenza, spesso ci si dimentica che gli autori prima di essere scrittori, sono anche persone normalissime, con vite altrettanto normali. Agatha Christie, che qui ancora non era una scrittrice e ancora portava il nome di famiglia, Miller, visse i suoi primi anni d’infanzia a cavallo tra l’epoca vittoriana e il primo […]

via Agatha Before Christie: l’Egitto, la scrittura e la guerra — – Radical Ging –

Monty Python’s Flying Circus

Recentemente Netflix ha deciso di proporre anche agli utenti italiani la visione degli sketch comici dei Monty Python, un gruppo di attori inglesi che ebbero un enorme successo nel Regno Unito tra gli anni ’60 e ’70. Capita spesso che Monty Python venga citato in radio o in televisione per il suo modo surreale di creare critica verso temi anche piuttosto seri a livello sociale.

 

 

Graham Chapman, John Cleese, Terry Gilliam, Eric Idle, Terry Jones, e  Michael Palin formavano il gruppo comico. Ecco che fine hanno fatto alcuni di loro.

 

John Cleese

è ricordato in Italia per aver impersonato il fantasma di Nick-Quasi-Senza-Testa nei film di Harry Potter o nella commedia anni ’90 “Un pesce di nome Wanda” ,  ma in Gran Bretagna ha lavorato oltre che come attore comico anche come doppiatore in film d’animazione per ragazzi.

Risultati immagini per nearly headless nick

Terry Gilliam

è stato l’animatore e il disegnatore che ha permesso alla serie di Monty Phyton di avere quel piglio surrealista che la rende ancora oggi unica. Gilliam ha diretto “Parnassus – L’uomo che voleva ingannare il diavolo”, “La leggenda del re pescatore” con Robin Williams e Jeff Bridges, “I fratelli Grimm e l’incantevole strega”con Matt Damon, Heath Ledger  e Monica Bellucci. Una curiosità: Gilliam ha presentato lo scorso luglio al Film Festival di Montone (Umbria) Gilliamesque  “Un’autobiografia pre-postuma”, edito da Edizioni Sur, subito dopo l’uscita della divertente commedia “L’uomo che uccise Don Chisciotte”(2018). Ecco il trailer del film:

 

Michael Palin

 

Il pubblico italiano se lo ricorderà per aver recitato nel film “Morto Stalin, se ne fa un altro” di Armando Iannucci (2017) e in “Un pesce di nome Wanda”

 

Immagine correlata