Agatha Christie – colpisce ancora…

Ho adorato questo articolo di Radical Ging che con passione è andato a cercare informazioni sulla vita di una delle più straordinarie scrittrici del Novecento. Il ritratto che ne emerge aiuta a comprendere alcuni topoi letterari che ritornano ancora e ancora nei romanzi gialli della scrittrice inglese che fu, per la sua grande creatività, nominata dalla Regina dama comandante dell’Ordine dell’Impero Britannico.  I romanzi della Christie andrebbero assaporati uno dopo l’altro come dei cioccolatini, ma non tutti hanno tempo libero sufficiente. Per questo vi propongo una piccola, e personalissima, TOP 5:

Alla numero 5: Corpi al Sole

Alla numero 4: La domatrice 

Alla numero 3:  Assassinio allo Specchio. 

Alla numero 2: L’assassinio di Roger Ackroyd

Alla numero 1: Dieci piccoli indiani

Consiglio, infine,   la visione di “Assassinio sull’Oriente Express” del 1974 per la regia di Sidney Lumet. Nel cast brillano Albert Finney, Lauren Bacall , Ingrid Bergman,  Michael York, Sean Connery, Anthony Perkins, Vanessa Redgrave.

Come già detto in precedenza, spesso ci si dimentica che gli autori prima di essere scrittori, sono anche persone normalissime, con vite altrettanto normali. Agatha Christie, che qui ancora non era una scrittrice e ancora portava il nome di famiglia, Miller, visse i suoi primi anni d’infanzia a cavallo tra l’epoca vittoriana e il primo […]

via Agatha Before Christie: l’Egitto, la scrittura e la guerra — – Radical Ging –

Un pensiero riguardo “Agatha Christie – colpisce ancora…

Rispondi a Davide Astegiano Annulla risposta